• Messina_Hafen

Vivere la Sicilia –

danzando, caminando, meditabondo

Vivere la Sicilia con tutti i sensi. I colori del cielo e del mare hanno entusiasmato tanti pittori e poeti p.e. i tedeschi Johann Wolfgang von Goethe e Leo von Klenze. Ma anche Leonardo Sciascia parla del "mare colore del vino". Non sono solo i colori che incantano ma anche la brezza nel uliveto, il gri-gri delle cicale, quando balliamo nel tempio dorico, col passo compassato , quando stiamo meditando sul potere effimero, quando ci godiamo delle influenze arabe nell' architettura e nella cucina  come l' ha fatto Federico II.

Sicilia e piena di colori e sapori, piena di sensazioni e di cultura... tante sono le culture che ne hanno lasciato delle tracce:  Fenici, Greci, Romani, Normanni, Staufi: tempi antichi, mosaici variopinti, palazzi monumentali.

Che contrasto fanno le Madonie, luogi incolti,  paesi nascosti, sovrastati dall' Etna sempre bianco di neve e qualche volta rosso di Magma. I balli allegri e le canzoni sentimentali esprimono l' anima siciliana: serena, impulsiva, malinconica.

Nel 2020 propongo il "giro di Sicilia" : 2 settimane in Sicilia + opzione di 1 o 2 settimane  di rilassamento su una delle isole Eolie: Alicudi
La primavera e l' autunno sono le stagioni migliori per viaggiare in Sicilia. Le temperature sono gradevoli: 18/20 gradi in aprile, 28/30 gradi in ottobre quando si fa ancora il bagno nel mare caldo fino a 25 gradi.

Quindi, nel 2020 propongo due date:
Sicilia I dal 4 al 18 aprile
Sicilia II dal 10 al 24 ottobre,
sempre con l' opzione di 1 o 2 settimane sull' isola di Alicudi

Il numero dei partecipanti è limitato a 15, probabilmente.
Con questo modulo si iscrive.